Qualche cenno sull'argomento:

OBIETTIVI

Fornire le informazioni necessarie a chi industrializza i processi e/o gestisce la produzione per inserire in modo corretto i robot collaborativi all’interno del proprio sistema industriale.
Fornire le specifiche tecniche dei diversi Cobot in modo da poter scegliere il più adatto per le proprie esigenze e strategie operative.
Definire cosa si intende per collaborazione e quando un robot collaborativo può fare la differenza e migliorare l’efficienza ed efficacia di un sistema produttivo. Definire i principali aspetti legati alla sicurezza dell’impiego di sistemi in collaboratività.

DESTINATARI

Responsabili di Stabilimento, Responsabili di Produzione, Capi Reparto, tecnici di industrializzazione, uffici tecnici, tempi e metodi ed in generale per chi ha la volontà di conoscere principi e strumenti base della fabbrica del futuro.

DURATA

2 giorni

METODOLOGIA

Incontri di formazione teorica, presentazione di casi aziendali esterni (immagini, relazioni di analisi/ interventi migliorativi/ostacoli) ed attività pratiche con robot collaborativi per sperimentare i concetti teorici.

CONTENUTI

  • Cosa sono e come funzionano i robot collaborativi
  • Come inserire un robot collaborativo in un sistema produttivo in modo efficace ed efficiente
  • La normativa sulla sicurezza legata alla robotica ed i limiti della collaborazione
  • La sicurezza e analisi dei rischi
  • I tipi di robot collaborativi
    • Le differenze tra i vari tipi di robot collaborativi (costi e prospettive di utilizzo)
    • Le differenze tra robot collaborativi e robot industriali
  • I livelli di collaborazione
    • Barriere
    • La condivisione dello spazio
    • Collaborazione
  • Analizzare i vantaggi e gli svantaggi dei robot collaborativi per poter creare al sinergia tra cobot-uomo-automazioni tradizionali
  • Introdurre i robot collaborativi in azienda
    • Casi studio ed esempi applicativi
    • Modelli possibili per l’integrazione di questi sistemi sfruttando al meglio la loro potenzialità sviluppo
  • Sperimentazione pratica di utilizzo e programmazione di un cobot che “sarà presente” nella seconda giornata di corso

BONUS FORMAZIONE 4.0

Le aziende che nel 2018 investiranno in attività formative inerenti al tema Industria 4.0 potranno usufruire del nuovo credito d’imposta per la formazione dei propri lavoratori.

Il beneficio fiscale sarà del 40% delle spese relative al costo del personale dipendente per il periodo in cui viene impegnato in attività di formazione fino ad un importo massimo annuale di 300mila euro e sarà usufruibile solo per il periodo di imposta 2018.

L’agevolazione è pensata sia per le imprese che hanno già investito in tecnologie 4.0, al fine di formare i lavoratori che utilizzano i nuovi macchinari, nonché per le imprese che intendono avviare il processo di trasformazione tecnologica e non hanno ancora effettuato investimenti.

CONTATTACI per saperne di più!

SCARICA LA SCHEDA
PRENOTA ORA